AREA ARCHEOLOGICA DI S. AGOSTINO

area archeologica sant'agostino - mappa

Le impressionanti strutture murarie rinvenute sotto il convento e la chiesa di S.Agostino sono di grande suggestione ed hanno stimolato per secoli l’immaginazione e l’interesse degli studiosi che se ne sono occupati.

Quest’area fu identificata con la Basilica progettata da Vitruvio e descritta nel “De Architettura” o con quel Fanum Fortunae che diede nome alla città. I resti si articolano in un lungo muro di pietra a blocchi intervallato da finestre, piccole arcate, colonne, canaletti ed una parete con abside.

area archeologica sant'agostino

area archeologica sant'agostino - fano

 

 


Visualizzazione ingrandita della mappa