CHIESA DI SANTA MARIA NUOVA

Santa Maria Nuova - fano

Nel 1519 i Frati Minori Osservanti ottennero la chiesa e vi si trasferirono dall’antico convento extraurbano di San Lazzaro, la vecchia Chiesa di S.Salvatore venne riconsacrata nel 1557 e nominata S.Maria Nuova. Il Portale a candeliere, pervenuto dal vecchio edificio, è opera di Bernardino di Pietro da Carona. Il portico a tre arcate fu probabilmente realizzato dallo scalpellino Giovanni Bosso. All’interno vi è una navata unica di stile tardobarocco, e vi si conservano importanti dipinti: la “Visitazione di Giovanni Santi, la “Annunciazione” e la “Madonna con Bambino e Santi” di Pietro Perugino. La predella con le “Storie della Vergine” di quest’ultima pala è ascritta da alcuni studiosi al giovane Raffaello Sanzio. Si può ulteriormente ammirare il prezioso coro ligneo intarsiato e intagliato realizzato verso la fine del XV secolo


Visualizzazione ingrandita della mappa