Birra d’Augusto 2016 al Pincio di Fano – il programma

Birra d’Augusto 2016

Tradizione, storia, cultura, gastronomia, divertimento e musica

Pincio di Fano

da Venerdì 19 a Domenica 21 Agosto 2016

Birra d'augusto 2016 - Pincio di Fano

Nella magnifica cornice dei giardini romani del Pincio, si apre a Fano la sesta edizione della ‘Birra d’Augusto’, rivolta a promuovere e diffondere la conoscenza di questo pregiato prodotto millenario.

La manifestazione, patrocinata dal Comune di Fano, si svolgerà dal 19 al 21 agosto, per una tre giorni di incontri all’insegna dell’aggregazione culturale e della degustazione di prodotti tipici.

Sono previsti circa venti stand gastronomici con differenti zone di degustazione di birre artigianali, specialità culinarie dall’Italia e dal mondo come carne argentina, carne toscana (fiorentina), frittoria, arrosticini abruzzesi, piadina, focacce e hamburger, paella e tante altre golosità (apertura stand e inizio degustazioni dalle ore 18,00).
Ad animare le tre serate il venerdì e il sabato ci saranno i dj di Radio Esmeralda, mentre la domenica toccherà a Radio Fano.

Degustazioni e apertura stand gastronomici dalle ore 18:00

il programma musicale – musica dal vivo dalle ore 21:00

Venerdì 19 agosto toccherà ai Balusk, genere folk/rock italiano, accendere il palco del Pincio. Il gruppo di Pesaro, nato nel 2007, presenta un repertorio con cover di De Andrè, Bandabardò, Davide Van De Sfroos. I Balusk sono sempre in giro per le Marche alte, basse e la Romagna. Concerti da palchi e in tutti i tipi di locali, in elettrico, in acustico, con piatti e bicchieri se di meglio non c’è. Il divertimento e l’energia sono sempre assicurati! Voce: Laura “Lally” Fontana; Chitarra, voce e percussioni: Giacomo “Jack katrame” Biddoccu; Fisarmonica: Omar “Maestro” Iacomucci; Chitarra: Tiziano “Tigo il chitarrista figo” Casabianca; Batteria: Massimo “superMax” Giuliani; Basso: Claudio “gallo” Galeazzi.

Sabato 20 agosto appuntamento con i fanesi White Russian che proporranno pezzi in stile blues/rock anni ’60/’70 (Jimi Hendrix, Santana, Cream, Eric Clapton, Beatles, Rolling Stones, Doors, Frank Zappa, Creedence Clearwater Revival, Stevie Ray Vaughan). In repertorio anche brani più moderni (Manu Chao, Coldplay), reintepretati in chiave personale con assolo di chitarra, voce e batteria. I White Russian sono Manuel Casisa (voce e tastiera), Matteo Amadei (chitarra solista) e Jeff Bruce (talentuosissimo batterista americano).

– Chiusura in grande stile domenica 21 agosto, quando a salire sul palco saranno I The Fellows, country band fanese nata nel 2012 dall’incontro di musicisti provenienti da diverse esperienze musicali e accomunati dalla passione per la country music americana. L’intento è far conoscere il più possibile in Italia una musica coinvolgente, divertente e tutta da ballare, che evoca personaggi e luoghi lontani, ma dotati di grande fascino. Il repertorio dei The Fellows spazia da Johnny Cash a John Fogerty, dagli Eagles ad Alan Jackson, da Brad Paisley ai Creedence Clearwater Revival. Alcuni dei più grandi successi della tradizione country americana racchiusi in una scaletta travolgente, per uno spettacolo che, dagli anni ’50 ai giorni nostri, porta il pubblico all’interno di una dimensione fatta di cavalli da rodeo, saloon e paesaggi tipici del sud degli Stati Uniti. I The Fellows sono: Fabrizio “Paul Aster” Pollastrelli (voce, chitarra e armonica), Marilena Luzietti (violino e voce), Davide Rossini (al basso, armonica e voce), GINO Genga (alla chitarra) e Alessandro Ferri (batteria).

Per maggiori info:

Tel: 347-9147389
Mail: info@birradaugusto.it
Facebook